Allo stesso modo in cui alcune persone stanno abbandonando la TV per servizi di abbonamento in streaming privi di contratto come Netflix, le aziende che si occupano di sicurezza sono costrette a condividere il mercato con un numero crescente di sistemi fai da te per la videosorveglianza wireless.

Mentre lo spostamento verso impianti di sicurezza fai da te offre ai consumatori molte più opzioni, complica anche la decisione di acquisto.

Ecco perché siamo qui.

Affronteremo una serie di argomenti e potenziali domande in questa guida all’acquisto esaustiva, in modo da poter capire esattamente cosa offrono oggi le telecamere di videosorveglianza wireless per la nostra abitazione.

Daremo anche uno sguardo alle tecnologie innovative che probabilmente definiranno il futuro del settore della sorveglianza domestica.

 

Videosorveglianza:

la guida definitiva per la sicurezza della tua casa

videosorveglianza

 

Telecamere di videosorveglianza della vecchia scuola

Le telecamere IP (o Protocollo Internet) sono il precursore delle moderne telecamere di sicurezza wifi in stile smart-home.

Ecco il problema: proprio come suggerisce il loro nome goffo, le IP camera della vecchia scuola non erano progettate pensando alla semplicità. E alcuni di questi cosiddetti dispositivi fai da te sono ancora in circolazione oggi, mascherati da concorrenti di telecamere di videosorveglianza domestiche intelligenti come Nest Cam Indoor o Netgear Arlo Pro.

Certo, una persona relativamente esperta di tecnologia potrebbe probabilmente usarne molte di queste senza troppa difficoltà, ma le telecamere di videosorveglianza ip di oggi sono, nella maggior parte dei casi, guidate da app mobili estremamente semplici.

Ciò fa pressione sulle aziende per creare ip cam che siano davvero semplici da configurare, ma è una buona notizia per i consumatori – e per il mercato di massa nel suo insieme – poiché ci sono più opzioni di acquisto che mai.

 

Prendere la situazione in mano

Prima di impantanarti nella lettura delle specifiche, pensa a cosa speri di ottenere da una telecamera di videosorveglianza wireless per la tua casa. Ecco alcune domande da considerare:

Vuoi vedere un animale domestico malizioso mentre sei al lavoro o sei più interessato a proteggere la tua proprietà 24 ore su 24, 7 giorni su 7?

La tua ip camera rimarrà in un posto fisso o ti piacerebbe poterla spostare con facilità (anche all’esterno)?

E l’app? Vuoi avere accesso all’impianto di videosorveglianza sul tuo computer e sul tuo smartphone?

È necessario un feed video ad alta risoluzione (HD) o per te è sufficiente che la telecamera catturi un semplice clip standard o una foto di un evento di interesse per la tua sicurezza?

Se sei interessato a salvare le riprese video, preferiresti utilizzare il cloud storage o accedere ai tuoi video localmente (tramite una scheda microSD o un’unità USB)?

Quanto sei disposto a spendere per una telecamera di videosorveglianza wifi?

Vuoi che la tua ip cam funzioni con altri dispositivi?

La sicurezza fai da te ti offre la libertà di scegliere tra diverse caratteristiche, prezzi e stili. Ma fissare un mare di opzioni può essere davvero confusionario se non hai già ben chiaro in mente ciò che conta per te e cosa no.

 

Webcam o telecamera di videosorveglianza

C’è molto da considerare per quanto riguarda le caratteristiche delle videocamere di sorveglianza, le specifiche e la tecnologia generale.

La differenza tra una webcam e una vera telecamera di sicurezza è una distinzione importante da saper fare. Le webcam sono spesso raggruppate sotto la categoria delle telecamere ip perché molte di esse offrono alcune funzionalità di sicurezza, ma direi che sono assolutamente limitate se la vostra preoccupazione principale è la sicurezza, vostra e della vostra famiglia.

Prendi Nest Cam Indoor o Foscam R2: entrambe ti consentono di visualizzare un feed video dal vivo sul telefono ovunque tu abbia una connessione Internet, con anche la possibilità di configurarle in modo da poter ricevere avvisi ogni volta che succede qualcosa di sospetto nel loro raggio d’azione.

Questo può sembrare una piccola distinzione, ma se si sta seguendo il percorso autonomo di installazione di un impianto di videosorveglianza per la propria casa, tali notifiche sono l’unico modo per approssimare il monitoraggio in tempo reale (a meno di guardare il feed tutto il giorno).

Se non hai la possibilità di ricevere una notifica ogni volta che si verifica un evento fuori dalla norma, potresti facilmente perdere l’unica volta in cui un ladro raccoglie quel gioiello costoso.

Ciò non significa che non ci sia spazio per le webcam come supplementi di sicurezza, ma sono davvero solo destinate ad un controllo di un animale domestico per tutto il giorno e per assicurarsi che il tuo maglione preferito non sia diventato un giocattolo da masticare.

 

 

Caratteristiche delle telecamere di videosorveglianza wireless, specifiche e altre tecnologie

Ecco un confronto approfondito di ciò che è attualmente sul mercato della videosorveglianza in termini di prezzo e caratteristiche.

 

  • Connettività e fonte di alimentazione

La maggior parte delle telecamere di sicurezza per sistemi fai da te oggi operano sulla rete Wi-Fi domestica. Ciò significa che è necessario situarli nel raggio di portata del router o dell’access point wireless della propria casa per poter funzionare correttamente.

Questo  significa anche che un’interruzione del segnale Wi-Fi, a causa di un malfunzionamento imprevedibile o un’interruzione elettrica, metterà la tua ip camera chiaramente fuori uso.

Alcune telecamere ip inoltre possono funzionare anche sulla rete cellulare.

Alcune telecamere di videosorveglianza domestica possono addirittura essere trasformate in action camera per la registrazione nella tua auto, ma possono solo salvare queste registrazioni in movimento su una scheda microSD e difficilmente dispongono di qualche tipo di funzionalità di connessione cellulare remota.

La maggior parte delle telecamere di sorveglianza wireless è alimentata da un adattatore plug-in. Ciò non significa che non sia possibile spostare facilmente la camera in un punto diverso, basta tenere sempre in considerazione la posizione di una presa quando si seleziona l’area di installazione (oppure tieni semplicemente una prolunga a portata di mano).

Un numero crescente di sistemi di sicurezza, tuttavia, può operare senza vincoli. Questi sono tutti alimentati a batteria (o almeno offrono alimentazione a batteria opzionale). Alcuni hanno batterie sostituibili, mentre altri sono ricaricabili, ma ognuno ti dà una maggiore libertà sul luogo di installazione della ip cam wifi.

Molte telecamere di videosorveglianza sono dotate di hardware in modo da poterle montare su un muro, stand integrati in modo da poterle installare su un superficie piatta e alcune altre hanno basi magnetiche in modo da poter essere facilmente agganciate su frigoriferi, schedari e altre superfici metalliche per una soluzione rapida che elimina ogni problema di installazione.

 

  • Applicazioni mobili e web

La maggior parte delle telecamere di sicurezza oggi sono accessibili su dispositivi Android o iOS.

Molti offrono anche app Web in modo da poter accedere al laptop per visualizzare lo stesso feed video o anche modificare le impostazioni di ripresa o archiviazione video. L’interfaccia dell’app è piuttosto importante perché è il tuo principale punto di accesso alla tua nuova ip camera.

La configurazione dell’app varia in base al dispositivo, ma in genere richiede la creazione di un account (nome utente e password), l’accesso e l’inserimento dei dettagli del tuo punto di accesso Wi-Fi.

Funzioni di base, come avvisi di movimento e audio, visione notturna, conversazione bidirezionale (questo si basa su una combinazione di altoparlanti e microfono integrati in modo da poter affrontare da remoto un intruso, spaventare un familiare o sgridare un animale domestico che si comporta male) e registri delle attività si trovano in genere nelle app delle telecamere di videosorveglianza attualmente sul mercato (indicativamente dalla fascia media in su, per molte di queste caratteristiche).

 

  • Qualità video

Alcune telecamere ip wireless offrono un accesso costante a un feed live (a condizione che la camera e la tua app siano collegate a Internet). Questo è chiamato live streaming e ti consente di controllare la tua casa in qualunque momento.

Altri impianti di videosorveglianza si concentrano esclusivamente sulla registrazione di un video clip solo quando viene attivato il sensore di movimento o di qualche altro tipo. Ciò significa che queste telecamere non sono adeguate se, ad esempio, si desidera controllare un animale domestico per tutto l’arco della giornata.

Anche la qualità video è un fattore importante da tenere in considerazione. Più alta è la qualità del tuo video, maggiore è la larghezza di banda e maggiore è la probabilità di subire ritardi nello streaming e altri fastidiosi problemi.

Il video ad alta definizione o HD fa riferimento alla qualità di streaming 720p o 1080p.  Altri, come alcune ip cam della D-Link, utilizzano una qualità video VGA 640×480 a bassa larghezza di banda per mantenere la batteria più a lungo ed evitare rallentamenti del flusso video alla minima perdita di qualità del segnale WiFi.

Se si finisce per scegliere un’opzione HD e si verificano tempi di latenza elevati o altre interruzioni di larghezza di banda, la maggior parte delle telecamere di videosorveglianza offre la possibilità di regolare la qualità della ripresa video a una risoluzione inferiore.

In alcuni casi si ha anche una funzione inclusa che regola automaticamente la qualità del video in base alla tua connessione Internet.

 

  • Archiviazione e abbonamenti

Non tutti gli archivi video sono creati uguali.

Da un lato c’è lo spazio sul cloud, che invia il tuo filmato a un server remoto, e dall’altro lo storage locale, che si basa su un accessorio separato (in genere una scheda microSD con uno slot dedicato sul dispositivo di sicurezza domestica) per contenere qualsiasi filmato che desideri salvare.

L’archiviazione remota o locale è davvero una questione di preferenza, ma alcune ip camera di videosorveglianza non ti pongono nemmeno di fronte alla scelta, offrendo entrambe le possibilità.

È anche comune pagare una tariffa di abbonamento opzionale (solitamente mensile) per l’archiviazione nel cloud, con prezzi che variano un po’ (non molto a dire il vero) da produttore a produttore.

 

  • Campo visivo

Quanto vuoi che veda la tua telecamera di sicurezza?

Dal momento che probabilmente sta proteggendo una singola area, stanza o punto di ingresso, un campo visivo più ampio è generalmente desiderabile.

Qui per ottenere un campo visivo ampio le soluzioni presenti sul mercato sono due: le ip camera con lenti grandangolari e quelle con funzioni di pan e tilt (inclinazione sugli assi orizzontale e verticale).

 

  • Prezzo

I prezzi variano molto a seconda della fotocamera e delle sue caratteristiche, ma la maggior parte (senza eccedere in nessuno dei due sensi) costa tra i 100 e i 250 Euro.

 

  • Funzionalità avanzate

Oltre al live stream di base, agli avvisi, alla visione notturna e all’audio bidirezionale, è disponibile un intero altro mondo di funzionalità e possibilità di integrazione.

Una delle più in voga al momento è la funzione di riconoscimento facciale con il sistema di avvisi intelligenti che questa permette.

Alcuni modelli ti permettono anche di impostare le zone di attività, il che significa che puoi selezionare un’area specifica all’interno del campo visivo della telecamera di videosorveglianza che vorresti ignorare o alla quale vorresti prestare maggiore attenzione. In questo modo, la tua ip cam può concentrarsi sui punti che contano davvero, come una porta, e ignorare quel controsoffitto sul quale il tuo gatto continua a saltare.

Se vuoi diventare più serio sulla tua sicurezza domestica, ci sono una manciata di modelli che sono dotati di sirene integrate e modalità di inserimento e disinserimento per una configurazione di sicurezza più semplice.

Inoltre spesso le telecamere ip wifi offrono integrazioni con altri dispositivi per la smart home dello stesso produttore.

I modelli Nest Cam Indoor e Outdoor funzionano con l’app Nest, che può essere utilizzata per controllare il termostato Nest e il rilevatore di fumo e monossido di carbonio Nest Protect. Puoi anche attivare un’impostazione di “A casa” e “Via” che spegne automaticamente la tua Nest Cam quando il termostato Nest è impostato sulla modalità “A casa” e la riaccende quando è impostato sulla modalità “Via”.

Altri impianti di sorveglianza di casa dispongono anche di funzionalità di integrazione di terze parti, il che significa che possono lavorare con prodotti e servizi di un altro marchio, disponendo ad esempio di canali IFTTT. IFTTT è un servizio Web e mobile che collega tra loro vari dispositivi e servizi online per consentire di eseguire automazioni più avanzate.

Più di recente, stiamo vedendo integrazioni tra telecamere di videosorveglianza e Apple TV in modo da poter caricare il feed live del dispositivo sul televisore.

Mentre le integrazioni di controllo vocale attraverso i dispositivi Amazon Alexa, Apple HomeKit e Google Home stanno diventando sempre più popolari nel settore delle case intelligenti, i dispositivi di sicurezza sono stati più lenti nell’adottarle. Questo in parte perché non si vuole che sia troppo facile per qualcuno controllare un prodotto pensato per la sicurezza domestica tramite la voce e in parte perché le telecamere ip non sono particolarmente interattive (a differenza delle luci o di un termostato).

 

 

Design

Le telecamere di videosorveglianza WiFi dovrebbero, come prerogativa fondamentale, mimetizzarsi.

Per questo motivo, troverai molte ip camera con semplici finiture bianche e nere. Ma quando si guarda più da vicino, i dettagli chiave aiutano a distinguere un sistema di sicurezza per la casa dal design elegante dal resto dell’offerta del mercato.

La maggior parte delle telecamere di sorveglianza sono dotate di supporti integrati, mentre altre hanno strutture cilindriche solide.

Se sei interessato a modificare l’angolazione della tua ip cam, probabilmente vorrai considerarne una con supporto che ti consenta di ruotarla, come Nest Cam Indoor. Altri, come Netgear Arlo hanno supporti magnetici, quindi posizionare la telecamera con la giusta angolazione sta totalmente a te.

 

Migliori impianti videosorveglianza 2018

 

Migliori sistemi di videosorveglianza da esterno (e interno) 2018

Fascia bassa: sotto i 100€

Foscam FI9800P – EUR 74,99Foscam FI9800P

Qualità delle immagini 720p (1 Megapixel) e campo visivo di 75°.

Rilevatore infrarossi potentissimo: permette di salvare immagini nitide fino a 20 metri.

Certificazione IP66 e opportunità di inviare alert via email e/o tramite FTP.

Agevolmente utilizzabile grazie all’app apposita.

Modello di grande qualità per chi si avvicina a questo mondo.

Vedi su Amazon


YI Camera IP da Esterno 1080p – EUR 79,99yi camera ip esterno

Ripresa 1080p a 20 frame per secondo con punto di vista di 110°.

Certificazione IP65 e obiettivo ad infrarossi che permette una vista fino a 15 metri in completa assenza di luce.

Ricevitore audio e speaker built-in.

Comodamente governabile grazie all’applicazione YI Home.

Vedi su Amazon


Fascia Media: tra i 100€ e i 200€

Foscam FI9900P V1 – EUR 118,99Foscam FI9900P V1

Questa telecamera ip è il miglioramento di Foscam FI9800P.

Qualità delle riprese a 1080p con magnifico obiettivo da due megapixel.

Grandangolo di 102° ed una ottica con apertura che può variare da f 2. 8mm a f 1. 2

Ingrandimento digitale che può raggiungere fino a 8x e lenti infrarossi che permettono una discreta visuale sino a 20 metri.

Opportunità di salvare le riprese su microsd, NVR (network video recorder), FTP.. (dovunque in buona sostanza)

Vedi su Amazon


D-Link DCS-2330L – EUR 139,00D-Link DCS-2330L

Filmato a 720p, di grande qualità per punti limitati (catture alquanto limpide entro i 10 metri di campo visivo).

Collegamento wireless e facilmente adoperabile grazie al software MyDlink.

Involucro robusto con certificazione IP65.

Vedi su Amazon


Foscam FI9828P – EUR 177,92FOSCAM FI9828P

Obiettivo da 1.3 Megapixel che fornisce filmati da 1280×960 pixel.

Raggio di visuale sino a 20 metri nel buio, merito dei 21 led a raggi infrarossi.

Ottica da 2.8mm sino a 12 mm, con angolatura da 30° a 70°.

Provvista di messa a fuoco automatica, ingrandimento sino a 3x.

Vedi su Amazon


Nest NC2100IT – EUR 189,00Nest NC2100IT

Qualità delle immagini in 1080p con grandangolo di 130° e zoom sino a 8x.

Nest permette di registrare nell’archivazione cloud gratis le ultime 3 ore di riproduzione.

Ci è concesso condividere le registrazioni attraverso il live streaming con chi desideriamo.

Si può anche comunicare con il portalettere dal nostro studio, grazie all’applicazione e ai diffusori e il ricevitore audio built-in su questa telecamera di videosorveglianza.

Vedi su Amazon


Logitech Circle 2 – EUR 158,61Logitech Circle 2

Straordinario angolo di visuale di 180° e ripresa con definizione 1080p.

I sensori a raggi infrarossi garantiscono una risoluzione perfetta dell’immagine sino a 4. 5 metri al buio.

Giuntura per attaccarla “di faccia” alla finestra, per non tralasciare quello che accade di fuori.

Video riepilogativo di 30 secondi per ricapitolare brevemente ciò che è successo nel corso del giorno.

Vedi su Amazon


Fascia Alta: sopra i 200€

Netgear Arlo – EUR 199,99netgear arlo

Bundle di 2 camere Netgear Arlo con Base Station.

Impianto interamente wireless, con batterie che durano da 4 a 6 mesi sulla base del calore esterno (pile non ricaricabili, devono essere cambiate).

Qualità delle riprese 720p.

Netgear propone anche 1 Gigabyte di spazio di memorizzazione sull’archivazione cloud.

Applicazione per il controllo delle telecamere ip tra le più buone in commercio.

Vedi su Amazon


Netgear Arlo Pro – EUR 449,95netgear arlo pro

Passo avanti in confronto alla passata edizione: adesso è possibile salvare localmente le riprese, è sufficiente accoppiare un hard drive all’ingresso usb built in.

Le batterie adesso sono ricaricabili, ed è stata integrata nella base la possibilità di dare una segnalazione (100 decibel).

Software tra i più buoni sulla piazza.

Vedi su Amazon


Netgear Arlo Pro 2 – EUR 1.009,99Netgear arlo pro 2 - IP Camera

Arlo Pro 2 è tale e quale ad Arlo Pro, ma alla fine porta la qualità delle riprese ad un grado maggiore: 1080p invece che 720p.

Questo kit con quattro videocamere è eccellente per il check completo del tuo appartamento.

Vedi su Amazon

 

Migliori sistemi di videosorveglianza da interno 2018

 

Fascia bassa: sotto i 50€

YI Camera IP 1080p – EUR 37,31

Questa è la telecamera ip per interno modello base.

Qualità dell’immagine 1080p con angolatura di 112°.

Grazie all’app YI Home il set up e l’uso sono semplicissimi.

C’è la possibilità archiviare i dati in locale oppure in spazio cloud.

Obiettivo a infrarossi 940 mm.

Vedi su Amazon


D-Link DCS-932L – EUR 46,99D-Link DCS-932L

Altra opzione per chi inizia con la videosorveglianza, ma questa volta introdotta da D-Link.

Ottima per chi non vuole spendere eccessivamente e può sopportare funzionalità medio-basse.

Adeguata per un piccolo studio oppure una camera.

Presenza di obiettivi IR, per una discreta vista nel buio.

Opportunità di sorvegliare cosa sta accadendo in un’abitazione o in ufficio in ogni luogo tu sia: è sufficiente una connessione alla rete.

C’è anche il rilevatore di movimento.

Vedi su Amazon


YI Camera  720p – EUR 29,99yi camera home 720p

Ad un prezzo di listino di questo tipo è oggettivamente assurdo individuare delle telecamera di sorveglianza più economiche che funzionino bene nella stessa misura.

Qualità dell’immagine in accordo con il prezzo di listino: 720p/20 fps (frames per second).

Grandangolo di 111° e raggio sino a 5 metri in assenza di luce integrale (ottima per piccole camere).

Opportunità di inserire schede micro sd sino a 32 GB.

Vedi su Amazon


Fascia Media: tra i 50€ e i 100€

Foscam C1 V3 – EUR 64,99Foscam C1 V3

Filmato in 1280x720p con obiettivo da 1. 0 Megapixel.

Angolatura di 115° e raggio fino ad 8 metri in assenza di luce.

Microfono e altoparlanti integrati, rilevatore di movimento e slot per memoria micro sd.

La telecamera ip ha la possibilità fungere anche da allarme.

Vedi su Amazon


YI Camera IP 1080p – EUR 59,99Yi Camera IP 1080p

Ecco qua un’altra ip camera della gamma YI, adattabile quindi con l’applicazione YI Home.

Qualità delle immagini 1080p con sensore da 2 Megapixel (non male per il prezzo).

Angolo di visuale di 112° e ottica a raggi infrarossi per la visuale al buio.

Camera automatizzata con movimento longitudinale a 360°.

Microfono annesso.

Vedi su Amazon


D-Link DCS-5010L – EUR 99,90D-Link DCS-5010L

Connessione facilissima, utilizzo semplice grazie all’applicazione MyDlink.

Motorizzata, totale movimento sia su direttrice verticale che orizzontale.

Interfaccia Wi-Fi.

Fotogrammi definiti sino a otto metri in assenza di luce, grazie al sensore ad infrarossi.

Integrati anche i rilevatori di suono e movimento oltre che il ricevitore audio.

Vedi su Amazon


Foscam FI9821P V2 – Non disponibileFoscam FI9821P V2

Qualità delle riprese 720p (ottica da 1 Megapixel) con compressione H. 264

Campo visivo di 70° e sensore IR (immagine definita sino a 10 metri di notte).

Automatizzata: Pan & Tilt.

Sono anche integrati in questa telecamera ip: speaker, ricevitore audio, sensore di movimento, slot per scheda micro sd.

Possibilità di raccogliere alert per mezzo di Email e archiviazione su SD, NVR, Server FTP.

Vedi su Amazon


 

Fascia Alta: sopra i 100€

Foscam FI9826W – EUR 149,00Foscam FI9826W

Sensore da 1.3 Megapixel che registra riprese fino a 1280x960p.

Grazie all’obiettivo ad infrarossi i fotogrammi appaiono nitidi sino a otto metri di lontananza in assenza di luce.

Automatizzata, movimenti di 300 ° sull’asse longitudinale e 120 ° su quello verticale.

Angolo di vista di 70°.

Anche speaker e sensori di movimento built-in.

Vedi su Amazon


Netgear Arlo Q – EUR 236,77netgear arlo q

Segnalazione customizzabile a seconda del movimento o dei rumori registrati.

Opportunità di scegliere le aree attive da controllare particolarmente.

Archiviazione incessante 24h/7.

Archiviazione della registrazione disponibile anche in locale (memoria micro sd) nell’eventualità di fallimento della connessione.

Programmabile tramite IFTTT.

Compatibile con tutti gli impianti Netgear Arlo.

Vedi su Amazon


Nest Cam IQ – Non disponibilenest cam iq

Eccezionale ottica da perfino 8 Megapixel! Video in 1080p sbalorditivi.

Campo visivo di 130°.

Immagini in HDR e zoom che può arrivare sino a 12x.

C’è la possibilità di comunicare per mezzo di questa telecamera ip grazie al microfono e ai diffusori built-in (utilizzando il software).

Archiviazione video continuata sino a 30 giorni.

In poche parole questa ip cam è spettacolare: LA telecamera di videosorveglianza per interni per definizione.

Vedi su Amazon


Nest Cam Duo IP – nest cam duo

Paio di Nest Cam Duo, definizione di grande qualità: 1920x1080p (3 Megapixel) a 30 frame per secondo.

Ingrandimento fino a 8x, lenti infrarossi.

Altoparlanti e sensore di movimento smart built-in.

Live streaming 24h/7.

Vedi su Amazon

 

 

Sistemi di videosorveglianza: cosa c’è all’orizzonte?

C’è molto da pensare quando si prende in considerazione un impianto di videosorveglianza domestica fai da te, ma prendersi del tempo per esaminare le caratteristiche che distinguono un modello dall’altro ti aiuterà a raggiungere la consapevolezza per fare la scelta migliore per le tue esigenze.

Anche così, il settore della sicurezza è in continua evoluzione e ci sono molte novità in arrivo che sicuramente lasceranno il segno nel mercato.

Il riconoscimento dei volti è una nuova caratteristica intrigante che abbiamo già notato, ma c’è ancora molto altro in arrivo. Non vediamo l’ora di nuovi e innovativi modi di utilizzare il controllo vocale con una telecamera ip, così come ancora più integrazioni di terze parti che colleghino la ip camera ad altri dispositivi domestici intelligenti.

Indipendentemente dalle tendenze, inizia il tuo viaggio nel mondo della videosorveglianza con una chiara idea di quello che vuoi ottenere da una telecamera di sicurezza domestica. Dato il mercato in rapida crescita, ci sarà sicuramente sempre una nuova opzione là fuori che farà esattamente al caso tuo.

Con questo lungo articolo speriamo di averti chiarito almeno un po’ le idee, facci sapere le tue impressioni nei commenti al post 😉