Foscam R2  è una telecamera IP di sorveglianza compatta che offre connettività wireless o cablata e capace di eseguire panoramiche, inclinazioni e ingrandimenti grazie allo zoom ottico.

Il mercato delle telecamere di sicurezza sta diventando sempre più popolare.

Questo grazie alla disponibilità di sistemi economici con connettività wireless che consentono anche al pubblico di installare e configurare i sistemi, senza dover ricorrere a ditte specializzate.

Foscam attualmente ha una trentina di diversi modelli di telecamere sul proprio sito web.

Molti di questi sono disponibili a scelta in bianco o in nero, con risoluzioni di 720p o 1080p.

Vediamo insieme cosa contiene la confezione.

Vedi su Amazon.it

 

Foscam R2: cosa c’è nella confezione?

foscam r2

Foscam R2 arriva in una scatola alta 15 centimetri, larga 14 centimetri e profonda 11,5 centimetri. C’è una scatola interna bianca coperta su 4 lati da una plastica lucida.

La parte anteriore della scatola ha una foto della fotocamera, mentre la parte posteriore è presente la scheda tecnica. Un lato ha una panoramica grafica del processo di installazione in 3 fasi.
L’altra parte elenca i contenuti della confezione e presenta due immagini per confrontare la vista normale con la vista Zoom 8x.

L’interno della confezione è ricoperto da una morbida schiuma per comprimere il contenuto, assicurando che nulla si muova nella spedizione.

Questa IP camera è davvero ben confezionata! Non appena apriremo il coperchio, vedremo la fotocamera sotto una copertura di plastica trasparente, aggiungendo ancora più protezione dalla spedizione.

Foscam R2 è anche incastonata in un vassoio di plastica modellato, che si trova a filo con la parte superiore della scatola.

Che ci crediate o no, la fotocamera è anche avvolta in un foglio spesso di plastica trasparente, con un’altra copertura di plastica trasparente sopra gli infrarossi.
È molto difficile vedere questa copertina quindi abbiamo dovuto controllare molto attentamente per rimuovila.

Sollevando la fotocamera e il vassoio interno, troviamo altre 2 scatole.

La scatola più piccola contiene il supporto a parete / soffitto.
La scatola più grande contiene l’alimentatore, 3 tasselli per cartongesso con viti, antenna, guida di installazione rapida, mini CD, un avviso di sicurezza, una scheda di garanzia e un adesivo di avvertimento per far sapere a tutti che ci sono telecamere in zona.

I piedini in gomma mancano dal fondo della Foscam R2, ma non dobbiamo temere, sono insieme alle viti.

 

Specifiche

Foscam R2 ha una risoluzione di 1080P che dovrebbe fornire video chiari e dettagliati e audio bidirezionale che consente una conversazione da remoto con chiunque si trovi vicino alla videocamera.

Inoltre può inviare avvisi ai nostri dispositivi mobili in conseguenza a qualsiasi movimento o suono sospetto. Possiamo anche usufruire di un servizio web opzionale per salvare i nostri video e le istantanee con una prova gratuita di 30 giorni (l’abbonamento Cloud non è necessario a meno che non si desideri capacità di archiviazione fuori casa).

Foscam R2 è dotata di funzionalità di panoramica, inclinazione e zoom ottico 2x (fino a 8x digitalmente) con la possibilità di controllarle da remoto.

Sono disponibili sia la visione notturna con un raggio visivo di  8 metri, sia un angolo di visione di 110°.

Per le situazioni retroilluminate e con contrasto elevato, come vicino a una finestra che lascia entrare molta luce, la Foscam R2 offre una funzionalità chiamata WDR 2.0.

La IP camera può connettersi a reti wireless, con supporto Wi-Fi 802.11 b/g/n con crittografia WEP, WPA e WPA2.
Sono inoltre supportati più protocolli di rete (IP, TCP, UDP, HTTP, HTTPS, SMTP, FTP, DHCP, DDNS, UPnP, RTSP, ONVIF) per consentire una grande flessibilità nel posizionamento e nella gestione.

Una volta connessa a una rete, la videocamera supporta la visualizzazione e la registrazione remota da qualsiasi postazione su desktop (con browser Web standard come IE, Firefox, Chrome e Safari) e su smartphone grazie all’app Foscam Viewer.

Altre app popolari come Live Cams Pro e TinyCam Monitor sono comunque compatibili: una comoda funzione per il monitoraggio di telecamere di diversi produttori.

Vedi su Amazon.it

 

Primo sguardo

foscam r2

La Foscam R2 è molto bella: è un dispositivo a forma di proiettile con la parte frontale dominata da una lente grande, simile a un occhio!

È possibile visualizzare la linea che separa la base dal gruppo per la rotazione della telecamera.
Notevole anche lo slot nel centro che consente a Foscam R2 di inclinarsi verso l’alto e verso il basso secondo le necessità e un foro molto piccolo per il microfono, situato appena sotto il logo.

Sulla parte superiore della fotocamera, troviamo l’altoparlante per la comunicazione bidirezionale.

Sul lato destro troviamo il pulsante WPS/Reset (torneremo su questo, più avanti nella recensione).

Sul lato sinistro invece troviamo uno slot per scheda Micro SD, nel caso in cui si desideri salvare i video sulla telecamera, piuttosto che l’abbonamento di archiviazione opzionale basato su cloud.

La parte posteriore di Foscam R2 è dove viene inserito l’adattatore di alimentazione e una porta Ethernet da 10/100 Mbps per il cablaggio sulla rete.

La presa dell’antenna si trova anch’essa sul retro della fotocamera. A sinistra della porta Ethernet ci sono i due LED indicatori del traffico sulla rete.

Infine, nella parte inferiore, sono presenti i piedini in gomma (che dovranno essere applicati manualmente – si trovano nella borsa con le viti per il montaggio a parete) più un foro filettato per collegare il gruppo di montaggio a parete in dotazione.

Notare che un codice QR si trova anche qui – sarà necessario eseguirne la scansione nella fase di configurazione.

 

Installazione

Foscam illustra una semplice procedura in 3 passaggi per far funzionare la nuova videocamera.
Per la maggior parte questo è vero. Tuttavia, abbiamo incontrato un piccolo problema che spiegheremo a breve.

Per prima cosa è necessario scaricare un’applicazione gratuita da App Store o Google Play.foscam r2 Una volta aperta l’app, ci verrà chiesto di accedere al nostro account esistente (se ne abbiamo uno, altrimenti dovremo creare uno nuovo).

L’account è gratuito ed è necessario per l’impostazione della videocamera, dell’accesso remoto e dello storage cloud, se si decide di utilizzare questa opzione.

L’installazione tramite app è assolutamente rapida e indolore.

Prima però abbiamo fatto riferimento ad un problema.
Una volta collegati alla fotocamera, abbiamo notato notato che era disponibile un aggiornamento del firmware, quindi l’abbiamo subito installato.

Tuttavia, una volta completato l’aggiornamento del firmware, non riuscivamo più a connetterci alla camera.

Premendo però il pulsante “reset” per circa 10 secondi abbiamo potuto riconfigurarla, questa è stata l’unica soluzione da noi trovata.

 

Utilizzo di Foscam R2

Foscam R2 è esteticamente bella, intuitiva e facile da usare. L’abbiamo posizionata sulla mensola del camino perché permetteva di catturare un ampio spazio in cui provare le funzioni di panoramica e inclinazione, zoom e visione notturna.

Abbiamo anche lasciato che alcuni dei nostri amici provassero l’interfaccia per vedere quanto fossero in grado di spostarsi e non hanno avuto problemi a lavorare sulle funzionalità disponibili.

La qualità delle immagini è molto buona se non eccellente per una fotocamera di questo tipo.

La qualità delle registrazioni notturne della fotocamera è molto buona. Delle fotocamere che abbiamo provato finora, la Foscam R2 è di gran lunga la migliore al buio.

Abbiamo anche rilevato alcuni aspetti frustranti del design che richiedono un approfondimento.

L’adattatore di alimentazione e il relativo design del cablaggio non sono stati ben pensati.

Il cavo dall’adattatore di alimentazione alla fotocamera è lungo poco più di 1 metro, non è micro USB e non è rimovibile dall’adattatore. Ciò rende impossibile l’utilizzo su una parete senza l’ausilio di una prolunga, che non è proprio comodo per la maggior parte delle famiglie.

Inoltre quando guarderemo i filmati da remoto, è consigliabile impostare la risoluzione a 720p, in modo da evitare grossi ritardi (latenza) dell’immagine.

Il nostro consiglio: bisogna avere pazienza, usare brevi clic e attendere che Foscam R2 si sistemi, quindi aggiustar la risoluzione a 1080P, se lo desideriamo.

Conclusioni

Nonostante alcune pecche, la IP camera Foscam R2 è stata un piacere da recensire.

Abbiamo  trovato la qualità del video, il design dell’hardware (soprattutto) e l’esperienza di installazione davvero ottime.

Tuttavia, ci sono certamente margini di miglioramento su alcuni aspetti dell’usabilità, mentre la latenza sperimentata utilizzando i controlli PTZ della telecamera ad alta definizione è un poco noiosa.

Nel complesso Foscam R2 è un’ottima IP Camera, soprattutto al prezzo di su Amazon.

Vedi su Amazon.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *